Soppressata di Calabria D.O.P. Gr. 300

La Soppressata di Calabria è un salame preparato con carne di prosciutto e spalla suina, lavorata a medio taglio con l’aggiunta di grasso scelto ed ingredienti aromatici naturali. Di forma cilindrica leggermente schiacciata, al taglio si presenta di aspetto compatto e tendente al morbido con colo ...Read more
Sold by: Salumificio F.lli Pugliese

5,70 € each




  • Description
  • Specifications

La Soppressata di Calabria è un salame preparato con carne di prosciutto e spalla suina, lavorata a medio taglio con l’aggiunta di grasso scelto ed ingredienti aromatici naturali. Di forma cilindrica leggermente schiacciata, al taglio si presenta di aspetto compatto e tendente al morbido con colorazione rosso vivace uniforme. Il profumo è intenso, la sapidità equilibrata.

Soppressata di Calabria DOP

Consorzio di Tutela dei Salumi di Calabria DOP

 
Il marchio D.O.P. garantisce la produzione con carni di maiali solo e rigorosamente calabresi e la stagionatura per cento giorni.
Riconosciuto con Reg.ne EU Reg. to CE n. 134 del 20.01.1998 - GUCE  I 15 del 21.01.1998 Certificato da Istituto Calabria Qualità
 
 

 

Descrizione del prodotto:

Salame di spicco nella tradizione gastronomica calabrese, la “Soppressata di Calabria” a denominazione di origine protetta, presenta nel proprio impasto le carni pregiate del suino (prosciutto e spalla).

Informazioni e curiosità:

La Soppressata di Calabria è uno dei grandi salumi della cultura contadina calabrese che trova largo impiego nella sapiente gastronomia mediterranea. E' spesso abbinata con il Caciocavallo Silano, in un perfetto connubio di morbidezza e di consistenza alimentare, con i sottoli della tradizione calabrese con l'olio extravergine locale e ancora con gli immancabili pomodori secchi, le olive stagionate ed i funghi porcini. Infine il degno complemento di tanto gusto è il corposo ed apprezzato Vino Rosso di Calabria.

Il nome di questo salume, che si trova anche in altre regioni d'Italia, pare legato alla pratica di pressare l'impasto, che viene introdotto nell'involucro con forza. In Calabria, inoltre sembra essere collegato ad un tipo di lavorazione che prevede di mettere sotto un peso il salume appena preparato.

Processo produttivo:

Materia prima come richiesto da disciplinare “Soppressata di Calabria D.O.P.” - Reg. CE n. 134/98. Regione Calabria. Con la denominazione “Soppressata di Calabria” si intende il prodotto preparato con l’impasto della carne, tritata a medio taglio, ricavata dalla spalla di suini, con grasso ben scelto ricavato dal lardo della parte anteriore del lobo, vicino al capocollo, e di sale e peperoncino dolce e piccante. Il macinato è insaccato in budella naturali di suino, forate e quindi legate a mano con spago naturale. La forma è assimilabile ad una figura cilindrica leggermente schiacciata, della lunghezza media di cm 15 circa e del diametro di cm 6 circa. La stagionatura della Soppressata di Calabria viene fatta allo stato naturale in apposito ambiente, igienicamente sano, per quarantacinque giorni, dopo tale periodo viene messa in vendita confezionata in buste S/V o ATM.

Caratteristiche organolettiche:

Si presenta al taglio evidenziando il trito a medio taglio, di aspetto compatto tendente al morbido, di colore rosso vivace uniforme, il sapore è piccante e intenso.

Weight: 1 kg
Brand: Salumificio F.lli PuglieseSalumificio F.lli Pugliese